Questa mostra è una piccola raccolta di immagini con le quali ripercorrere un secolo di vita e di successi della “divina” Bugatti.

Nata dalla genialità di Ettore Bugatti, fin dall'inizio, ha in sé caratteristiche di innovazione e stile che faranno per sempre parte del suo patrimonio genetico con la singolarità delle grandi opere che solo rari esempi della creatività umana hanno saputo esprimere.

Nasce bella, la Bugatti, di una bellezza aristocratica, nobile, inconfondibile.

Possederla è impossibile, è Lei che ti attrae e ti ammalia, ancora oggi, questo fascino istrionico ne fa uno degli oggetti del desiderio fra i più ambiti. Un sogno, senza dubbio, ma non solo, la Bugatti rappresenta una visione del lusso e dello stile che esula dalla semplice ostentazione di ricchezza.

Le immagini di questa mostra sono la forma più semplice e fruibile, sono come le illustrazioni delle favole che scoprono con gli occhi della fantasia, scenari di gesta epiche, di grandi vittorie e di traguardi surclassati.

Un'alchimia di sinergie tra uomini di genio e d'ingegno e  materia, meccanica, fisica ma anche qualità, prestigio, studio, ricerca, tutto al massimo livello.

Come un fuoco sacro che arde, che amalgama, che forgia uno dopo l'altro gli elementi che fanno di ogni Bugatti un pezzo unico e irripetibile.

Questo forse è il segreto del suo successo o forse noi, semplici mortali, tentiamo così di spiegare, di carpire quel qualcosa in più che fa della Bugatti, un' auto e un mito.

La mostra è stata curata da Aldo Ramazzotti e Temple M. Franciosi e realizzata per conto dell’Associazione Culturale “Bice Bugatti Club” di Nova Milanese.




“100 anni Bugatti”


dal 9 al 13 settembre 2009

Urban Center Binario 7

Monza


dal 10 dicembre 2009 al 17 gennaio 2010

Spazio Teatro 89

Milano

Foto GalleryFoto_mostra_100_anni_Bugatti.htmlFoto_mostra_vignette.htmlshapeimage_4_link_0